Internationaltransports.net




Alternative Medicines






Home
News
Earth
News
Air
News
Sea


Home » News » Air » Aeroporti Europei

Aeroporti Europei

AEROPORTI EUROPEI -  EUROPEAN AIRPORTS


   Se desiderate inserire i Vostri dati nelle Banche Dati, richiedere informazioni, dare suggerimenti, scriveteci sarete contattati al pi? presto.

Compagnie aeree europee

Dati sul traffico nei principali aeroporti Europei
http://www.fly-net.org/aeromedia/aci2kb.html

Comunicati stampa
... dell?assemblea parlamentare del Consiglio d?Europa, per presentare gli impegni
volontari assunti dalla compagnie aeree e degli aeroporti europei in materia ...

Le news di Farmacia.it
... e' pronta ad attuare misure di controllo leggere pero' serie anche negli altri aeroporti
dove arrivano voli che fanno scalo in altri aeroporti europei e non ...

Aeroporti e ambiente
... aereo. La voce "Sedi aeroportuali" fornisce informazioni sulla gestione
ambientale nei siti dei principali aeroporti europei. Infine ...

 Altroconsumo - Inchiesta sulla sicurezza degli aeroporti
... La nostra inchiesta su 34 aeroporti europei di 17 paesi - la prima di questo
tipo condotta da associazioni di consumatori - dimostra che una seconda ...

 

L?occhio elettronico che scruta gli aerei sulla pista

 
 
 
 
Il suo nome ? Asmi - Aerodrome Surveillance Monitoring Indicator - il suo compito ? quello di scandagliare, attraverso segnali ad alta frequenza, la pista degli aeroporti per garantirne la sicurezza.
Un compito insolito rispetto ai radar tradizionali, ma di importanza fondamentale soprattutto quando le condizioni climatiche negli aeroporti diventano critiche. In caso di nebbia, quando il controllore di volo non pu? guidare gli aerei che si muovono lungo la pista, l?occhio elettronico di questo radar di terra accompagna come una mano invisibile le operazioni di decollo o di atterraggio, fornendo agli specialisti che si trovano nel centro di controllo immagini dettagliatissime della pista, delle bretelle di raccordo e dei piazzali di parcheggio degli aeroporti. Il suo uso ? ? impiegato ormai da decenni nei principali aeroporti europei - ? ancor pi? giustificato in situazioni di grande traffico aereo, come quelle che caratterizzano gli scali di Malpensa e Linate.

Ieri la mancanza di tale strumento ? o meglio il suo mancato funzionamento, visto che in entrambi gli aeroporti milanesi ? installato un radar Asmi di nuova generazione - ha provocato la morte di 118 persone.
?In effetti ? commenta l?Unione Piloti ? sia l?aeroporto di Linate che quello di Malpensa sono dotati dei nuovi radar Asmi
Il problema ? che ? queste apparecchiature non funzionano: a Malpensa manca la fase di collaudo e quindi le certificazioni necessarie, mentre a Linate il radar ? ancora in fase di sostituzione: manca in pratica l?installazione del software indispensabile al suo funzionamento. I vecchi modelli in uso sono praticamente inservibili e l?incidente rappresenta purtroppo la triste conseguenza.?
I vecchi modelli di radar Asmi sono poco sensibili al movimento aereo di terra: i segnali di ritorno che giungono sullo schermo dei controllori di volo non forniscono n? le dimensioni, n? la velocit? degli oggetti che si muovono lungo la pista. Al contrario, la nuova tecnologia ? in grado di fornire dettagli talmente precisi, da far ?vedere? quasi le sagome degli aerei in fase di decollo e di atterraggio, tanto ? vero che radar di questo tipo cominciano ad apparire anche nei principali porti mondiali, dove vengono impiegati per gestire il traffico delle navi.
?Sono dieci anni ? ribadisce l?Unione Piloti - che denunciamo a gran voce la pericolosit? estrema di questa situazione. 
Ma l?ENAV, l ?Ente Nazionale di Assistenza al Volo, la societ? che si occupa dei servizi del traffico aereo nel nostro Paese, non ha preso in seria considerazione le nostre argomentazioni.?

Ricordiamo che l?ENAV ? oggi una societ? per azioni: il passaggio dal pubblico al privato ? avvenuto nel 1982 - ha evidentemente coinciso con difficolt? di ordine economico. Difficolt? che hanno portato ad una minore attenzione per quanto riguarda gli investimenti nel campo della sicurezza. Ed ? proprio sulla ?deregulation del trasporto aereo? che sono in molti a puntare il dito.
Unione Piloti                                                                              ENAV - Ente Nazionale di Assistenza al Volo
La Commissione Europea ha completato le indagini sull'applicazione di diritti di atterraggio discriminatori negli aeroporti europei - 10 maggio 2001
La struttura dei diritti di atterraggio negli aeroporti europei ? stata modificata nei Paesi dove tali diritti non erano conformi alle regole della concorrenza (Finlandia, Spagna, Svezia e Italia)
La Commissione Europea ha completato le indagini sull'applicazione di diritti di atterraggio discriminatori negli aeroporti europei. In seguito a procedimenti formali intrapresi dalla Commissione, la struttura dei diritti di atterraggio negli aeroporti europei ? stata modificata nei Paesi dove tali diritti non erano conformi alle regole della concorrenza, e cio? in Finlandia, Spagna, Svezia e Italia, dove tutte le autorit? aeroportuali hanno modificato la struttura dei propri diritti di atterraggio.
La Commissione ha rilevato che la maggior parte dei Paesi applicava tradizionalmente diritti di atterraggio discriminatori, favorendo cio? le compagnie aeree nazionali e discriminando i vettori esteri a scapito dei consumatori, in particolare sui voli intracomunitari.
?L'eliminazione dei diritti di atterraggio discriminatori - ha dichiarato il commissario europeo alla concorrenza Mario Monti - va a vantaggio dei consumatori europei, in particolare per quanto riguarda i voli intracomunitari per i quali tali diritti sono scesi. La Commissione continuer? a vigilare per evitare che nuove misure discriminatorie insorgano nel settore?.
La Commissione UE aveva avviato l'indagine nel 1995 a seguito della decisione del 28 giugno di quell'anno, nella quale aveva dichiarato incompatibile con il diritto comunitario della concorrenza il sistema di sconti applicato nel principale aeroporto di Bruxelles. Il caso era stato avviato a seguito del reclamo di British Midland, che sosteneva che la linea aerea belga Sabena beneficiava di diritti di atterraggio notevolmente ridotti. La Commissione si era successivamente resa conto del fatto che la maggior parte degli Stati membri dell'UE applicava sistemi analoghi, operando una discriminazione a favore delle compagnie aeree nazionali.
Vi era infatti la diffusa prassi di applicare diritti di atterraggio sistematicamente pi? bassi per i voli nazionali rispetto a quelli internazionali, a prescindere dalle dimensioni dell'aeromobile. Esistevano inoltre sistemi di sconto che favorivano ulteriormente le compagnie di bandiera.
La Commissione ha ritenuto che, poich? i servizi forniti dagli aeroporti non variavano a seconda dell'origine del volo o del numero di atterraggi effettuati da una compagnia aerea, non esistevano giustificazioni obiettive per simili differenze di prezzo. Secondo Bruxelles un sistema di questo tipo distorceva il mercato interno europeo del trasporto aereo a scapito dei passeggeri intracomunitari che pagavano un prezzo pi? elevato del necessario.
L'azione della Commissione ? sfociata in una serie di decisioni formali nei confronti di Portogallo, Finlandia e Spagna nel 1999 e nel 2000. Nel giugno 2000 la Commissione ha inoltre indirizzato alle autorit? italiane una lettera di costituzione in mora.
Il Portogallo ? stato l'unica nazione a contestare la politica della Commissione dinanzi alla Corte di giustizia europea, ma tale politica ? stata confermata il 29 marzo 2001, poich? il Tribunale di primo grado ha respinto il ricorso portoghese.
Nel frattempo tutti i Paesi dello spazio economico europeo si sono allineati alla posizione della Commissione, modificando i rispettivi sistemi e consentendo in questo modo alla Commissione di chiudere le proprie indagini.



Elenco Aeroporti Europei  

ALBANIA

Tirana Airport:
Rruga
?Kongresi i Permetit? Nbr 202
Tirana
tel. 00355.42.33369

AUSTRIA

Vienna International Airport:
P.O. Box 1
A-1300 Vienna
tel. 0043.(0)1.70070
Graz Airport:
A-8073 Feldkirchen
tel. 0043.(0)316.29020
Innsbruck Airport:
Fuerstenweg 180
P.O.Box 89
A-6026 Innsbruck
tel. 0043.(0)512.22525
Linz Airport:
Flughafenstrasse 1
A-4063 H?rsching
tel. 0043.(0)732 oppure (0)70.6000
Salzburg-W.A. Mozart Airport:
Innsbrucker Bundesstrasse 95
A-5020 Salzburg
tel. 0043.(0)662.89800
Klagenfurt Airport:
Flughafenstrasse 60
A-9020 Karnten
tel. 0043.(0)463.415000

AZERBAIGIAN

Baku Int?I Airport:
Baku
tel. 00994.12.243785

BIELORUSSIA

Minsk Airport:
222210 Minsk
tel. 00375.(0)172.2973838

BELGIO

Antwerp Airport:
Lunchthavenlei 1
B2100 Antwerp
tel. 0032.(0)3.2856530
Brussels National Airport:
P.O. Box 31
Building 706
B-1931 Brucargo
tel. 0032.(0)2.7532111
Brussels-South Charleroi Airport:
Building S 11 B
Gosselies, Charleroi
tel. 0032.(0)2.251211
Li?ge Airport:
B-4460 Grace-Hollogne
tel. 0032.(0)41.2348411
Ostend Int?I Airport:
Nieuwpoortsesteenweg 889
B-8400 Ostend
tel. 0032.(0)59.551411

BOSNIA ed ERZEGOVINA

Sarajevo Airport:
P.O. Box 61
71210 ilidza
Sarajevo
tel. 00387.(0)71.453333

BULGARIA

Sofia Airport:
1540 Sofia
tel. 00359.(0)2.661616
Varna Int?I Airport Ltd:
9000 Varna
tel. 00359.(0)52.44213
Bourgas Airport:
8007 Bourgas
tel. 00359.(0)56.2831

CIPRO

Larnaca Airport:
P.O. Box 3001
Larnaca
tel. 00357.(0)4.630700
Paphos Airport:
8320 Paphos
tel. 00357.(0)6.240506

CROAZIA

Dubrovnik Airport:
HR 20117 Dubrovnik
tel. 00385.(0)20.773375
Pula Airport:
Valtursko Polje bb
P.O. Box 89
52100 Pula
tel. 00385.(0)52.550900
Rijeka-Riviera Kvarner Airport:
P.O. Box 29
51513 Omisalj
tel. 00385.(0)51.842040
Split Airport:
P.O. Box 2
58120 Split
tel. 00385.(0)21.524555
Zagreb Airport:
P.O. Box 40
10150 Zagreb
tel. 00385.(0)1.4562222

DANIMARCA

Copenaghen-Kastrup Int?I Airport:
P.O.Box74
Lufthaunsboulevarden, 6
DK-2770 Kastrup
tel. 0045.32313231

ESTONIA

Tallinn Airport:
P.O. Box 1
Lennuyaama 2
EE-0011 Tallinn
tel. 00372.388701

FINLANDIA

Helsinki-Vantaa Airport:
P.O. Box 29
FIN-01051 Vantaa
Helsinki Airport
tel. 00358.(0)9.8185450
Tampere-Pirkkala Airport:
FIN-33960 Pirkkala
tel. 00358.(0)3.3835361

FRANCIA

Bordeaux-Merignac Airport:
Cidex 40
F-33700 Merignac
tel. 0033.(0)5.56345000
Lille Airport:
B.P. 227
F-59812 Lesquin
tel. 0033.(0)3.20496868
Lyon-Satolas Airport:
B.P. 113
F-69125 Lyon Satolas
tel. 0033.(0)4.72227221
Marseille-Provence Airport:
BP 7 Aeroport
F-13727 Marignane
tel. 0033.(0)4.42141414
Paris-Charles de Gaulle Airport:
B.P. 20101
F-95711 Roissy CDG
tel. 0033.(0)1.48621212
Paris-Orly Airport:
Orly Sud 103
F-94396 Orly
tel. 0033.(0)1.49755252
Strasbourg Int?I Airport:
C.C.I. S.B.R.
F-67960 Entzheim
tel. 0033.(0)3.88646767

GEORGIA

Tbilisi Airport:
380058 Tbilisi
tel. 00995.32.943249

GERMANIA

Berlin-Tegel Airport:
Postfach 510142
D-13361 Berlin
tel. 0049.(0)30.41011
Berlin-Sch?nefeld Airport:
D-12521 Berlin-Sch?nefeld
tel. 0049.(0)30.60910
Berlin-Tempelhof Airport:
Postfach 510142
D-12101 Berlin
tel. 0049.(0)30.69510
Bremen Airport:
Postfach 105747
D-28057 Bremen
tel. 0049.(0)421.55950
Cologne/Bonn Airport:
Postfach 980120
D-51129 K?ln
tel. 0049.(0)2203.400
Dortmund Airport:
Postfach 130261
D-44312 Dortmund
tel. 0049.(0)231.921301
D?sseldorf Int?I Airport:
Postfach 300363
D-40403 D?sseldorf
tel. 0049.(0)211.4210
Frankfurt Airport:
D-60547 Frankfurt/Main
tel. 0049.(0)335.6901
Hamburg Airport:
P.O. Box 630100
D-22331 Hamburg
tel. 0049.(0)40.50750
Hannover Airport:
P.O. Box 420280
D-30662 Hannover
tel. 0049.(0)511.9771734
Munich Int?I Airport:
Postfach 231755
D-85326 Munich
tel. 0049.(0)89.97500

GRECIA

Athens Airport:
Helliniko
16604 Athens
tel. 0030.(0)1.9699111

IRLANDA

Cork Airport:
Kinsale Road
Cork
tel. 00353.(0)21.313131
Dublin Airport:
Dublin
tel. 00353.(0)1.8444900
Shannon Airport:
Aer Rianta
Clare
Shannon
tel. 00353.(0)61.471444

ISLANDA

Egilsstadir Airport:
700 Egilsstadir
tel. 00354.4711557
Keflavik Airport:
P.O. Box 1015
235 Keflavik
tel. 00354.4250600
Reykjavik Airport:
101 Reykjavik
tel.00354.5694100

JUGOSLAVIA

Belgrado Airport:
11180 Belgrado
tel. 00381.(0)11.603793

LETTONIA

Riga International Airport:
LV 1053 Riga
tel. 00371.(0)2.7207135
Liepaja Int?I Airport:
LV 3400 Liepaja
tel. 00371.(0)34.74159

LITUANIA

Vilnius Airport:
Rodiunios Kelias Street 2
LT 2038 Vilnius
tel. 00370.(0)2.262139
Kaunas Airport:
4031 Karmaleva
LT 3018 Kaunas
tel. 00370.(0)7.541741

LUSSENBURGO

Luxembourg-Findel Airport:
B.P. 273
L-2012 Luxembourg
tel. 00352.47986001

MACEDONIA

Ohrid Airport:
PB 134
96000 Ohrid
tel. 00389.(0)96.31656
Skopje Airport:
91000 Skopje
tel. 00389.(0)91.711023

MALTA

Malta Int?I Airport:
Luq
tel. 00356.249600

NORVEGIA

Oslo-Fornebu Airport:
P.O. Box 85
N-1330 Oslo Airport
tel. 0047.67593340

PAESI BASSI

Amsterdam Airport-Schiphol:
P.O. Box 7501
NL-1181 ZG Schiphol-Amsterdam
tel. 0031.(0)20.6019111
Maastricht-Aachen Airport:
P.O. Box 1
NL-6192 ZG Maastricht
tel. 0031.(0)43.3589999
Rotterdam Airport:
P.O. Box 12025
NL-3004 GA Rotterdam
tel. 0031.(0)10.4463444

pag.2

Aeroporti Italiani

by VGP




We are not responsible of the correctness and of the solvency of the advertisers of our network. Because of the mutable circumstances and of the complex nature of the information within the logistic and the transport the Publisher of the Portal, will not be responsible for all actions undertaken form the readers, regarding the furnished information and for the updating of the data furnished by the single advertisers.


Webmaster - Copyright © 1998, concessionaire: I.P. ELMORIANA LTD - All rights reserved